YouTube Square1 Facebook logo square

Twitter icon Facebook logo square YouTube Square1
Arco  Arco StefanoVietina  News Dolomiti    Dolomiti  Dolomiti

 

Bio e storie aziendali

Comunicati Venetex

info e comunicati stampa

 

LAPO sceglie Arco per raccontare i suoi 50 anni di successi 

Dal capannone di via Noà a Campolongo di Cadore (BL) escono ogni anno 40 milioni di lenti di presentazione, o demo-lenses, quelle lenti di cui vengono provviste le montature degli occhiali da vista, prima di essere sostituite da quelle graduate. E sono queste lenti a fare di Lapo (acronimo che sta per Lavorazioni Artigianali Parti Occhiali) un colosso a livello internazionale, unico produttore europeo del settore, tanto che rifornisce tutti i big dell'occhialeria, e altre 200 aziende medio piccole. La Lapo compie 50 anni grazie ad una strategia vincente: lavorare per le grandi aziende, garantendosi i volumi necessari a crescere, restando protagonista in un mercato molto complesso, anche quando le piccole aziende di occhiali, a cui si rivolgevano i concorrenti, scomparivano a causa della crisi, proprio mentre i big dell'occhiale invece crescevano.

 

Inoltre la Lapo ha automatizzato progressivamente la produzione, riuscendo in questo modo ad abbassare i costi, ad aumentare il livello qualitativo del prodotto, ad incrementare i volumi grazie al lavoro a ciclo continuo su 24 ore. Ed è stato poi creato un magazzino che permette di consegnare i vari prodotti (ben 40 varianti di lenti) in tempo reale. La Lapo oggi è di tre soci: Luigi De Donà, Francesco Da Rin Polenton, e Gianluigi Nardei. Nel 1996, i cugini Luigi e Francesco hanno raccolto l'eredità dello zio Angelo Da Rin Polenton (1940-2000) che aveva dato vita all'azienda, a Laggio di Cadore, ben 50 anni fa, nel 1967; poi dal 2001 la sede è stata spostata a Campolongo nel Comune di S. Stefano. Nel frattempo è proseguito costantemente l'investimento in nuovi macchinari per effettuare la specchiatura delle lenti, che consentono cioè, attraverso un processo di sublimazione, di effettuare trattamenti di specchiatura su lenti da sole e trattamenti di antiriflesso su lenti da sole e di presentazione. Macchine tecnologicamente avanzate che hanno consentito di crescere ancora e di diventare, appunto, una realtà unica in Europa. Per cui chi non vuole andare a rifornirsi in Cina oggi deve necessariamente passare da Campolongo.